Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


lunedì 5 settembre 2016

Splendide idiozie

Le ho realizzate sabato parlando con un amico.
ANZI, me le ha suggerite lui.
Sono tornata la sera a casa,
ci ho dormito sopra.
Ci ho passato insieme la domenica.
Mi sveglio la mattina di lunedì e ancora sono lì;
sto pensando:

"Quale magnifica stronzata posso fare per torturarmi l'esistenza?"

[mumble mumble]


*Ho trovato*
Rimugino sul recapitare/spedire qualcosa a qualcuno.
Perché sono più brava con le parole scritte e con i piccoli pensieri piuttosto che con quelle dette 
-specie se con quelle pronunciate a voce ferma e chiara ho detto cose pessime-
Un presente accompagnato da un messaggio breve.
niente psicodrammi emozionali, questi li lascio al Blog.

non ho uno scopo preciso.
Forse è solo un

*ti ho pensato*

. . .



La metto al vaglio della ragione ormai da qualche giorno e la demolisco pezzo per pezzo razionalmente.
Mi dispero lacerata dal dubbio perché il cuore fa e disfa i suoi piani ora traboccante di speranza, ora spaventato dal dolore.
Faccio film sulle conseguenze catastrofiche: sulla possibile anzi sicura figura ridicola a cui mi esporrei, sull'invasione della altrui vita, alle invettive che mi si potrebbero scagliare contro:

Come ti permetti tu: essere miserevole, folle e ridicolo- di spedire  direttamente a casa?
Era l'unico indirizzo a mia disposizione. 

È un gesto oltremodo oltraggioso!
È un modo come un altro per fare gli auguri.
Le email sono fredde, i messaggi sono insignificanti,
verrei io stessa ma non conosco la nuova residenza,
allora mando parole a fare le mie veci.

Sei totalmente fuori luogo!
Forse sì se io avessi accettato l'indifferenza a cui sono costretta,
in quel caso anche un banale sms sarebbe fuori luogo e scrivendolo sarei un'ipocrita.
 Ma non accantono le cose, non sono indifferente, 
non chiedo il permesso per fare quello che sento.






Barbara si rende perfettamente conto della propria splendida idiozia.

Ma è una donna quindi finge di non saperlo

e la fa lo stesso.




Questo proseguire ad oltranza mi spaventa non poco.

3 commenti:

  1. A ruoli invertiti tu non saresti felice di ricevere quel dono?

    Io ne faccio di corbellerie simili da una vita, e ti dico che è bello :-)

    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sciolgo davanti alle rose comprate dal marocchino.. (che sono piuttosto banali)
      per un biglietto scritto a mano potrei avere un arresto cardiaco..
      Lo leggerei fino a consumarlo con gli occhi. Lo conserverei nel mio portagioie.
      E' molto intimo e non lo trovo per nulla affettato.
      L'oggetto forse è solo un pretesto :D

      Avrò ancora un paio di mesi per pensare bene quanto grande sarà la corbelleria che già pregusto bellissima e distruttiva
      (male che va finisce nel cestino/silenziatoio perenne e mi rintanerò nel pozzo della disfatta e della vergogna per qualche mese.)

      GRAZIE MILLEeEeE ^__^
      è il miglior "cattivo consiglio" che speravo di ricevere!!!

      PS: se se ne può parlare qui, che effetti hanno sortito mediamente le tue corbellerie?
      :) così mi preparo psicologicamente :D

      Elimina
    2. Barbara,

      Non so quale accidente, o quale successione di incidenti mi abbia donato la capacità di arrivare dritto dritto al cuore delle persone che hanno cuore.

      Quelle persone, Barbara, io le ho commosse, le ho pericolosamente avvicinate alle lacrime.

      Ho fatto capire loro che le avevo viste oltre i veli, e che finalmente si poteva giocare a carte scoperte.

      Non rinnego nulla di ciò che ho combinato con parole, bigliettini e disegni stilizzati ... e sono certo (mi è stato detto esplicitamente) che quegli attacchi cardiaci fanno un gran bene :-)

      Pensa di essere protagonista di un bel romanzo d'amore ed umanità.
      li non starebbero benissimo le nostre corbellerie?

      Io dico di si.

      Cosa ci manca, Barbara, per vivere i 'nostri' romanzi?

      Ciao :-)

      Gio

      Elimina