Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


martedì 11 aprile 2017

sulle cose che ho capito dell'amore


Per amare davvero un altro, bisogna prima di tutto amare incondizionatamente sé stessi
Che quando hai paura di lasciare perché temi di rimanere sola, sei già sola e non vuoi ammetterlo
Che quando stai male con te stessa e non ti ami abbastanza attrai i sentimenti egoisti di chi non ama altri che sé e ti userà per essere felice, senza curarsi di rendere davvero felice te.
Che ogni volta è nuovo e ti sorprende nel deserto e nella tempesta delle emozioni

Per quanto sia bello e rassicurante non è eterno.
Dall'affetto può nascere l'amore, ma quando l'amore diventa affetto si spegne la sua fiamma e rimane una comoda abitudine.

Che l'Eros è la sua manifestazione.
che i corpi sono strumenti e rispondono ad un ritmo primordiale che è il motore della vita.

Che il cuore è un anarchico; un bambino capriccioso che per dispetto si innamora quando sente il netto rifiuto.

Che so perfettamente quando il mio batte per qualcuno anche se non lo voglio ammettere, perché mi spaventa, ed è confusione dentro di me.
Che so quando piaccio a qualcuno, anche se faccio di tutto per ignorarlo perché temo di essere rifiutata.
Che tanto è più grande la paura di perdere il controllo, tanto più liberamente ci si dovrebbe lasciar trasportare, anziché opporsi.

Un gesto della mano può tradire involontariamente il più alto dei significati.
Che c'è un momento, nel silenzio e nel buio, in cui tutto diventa chiaro, perché ci sono voci antiche dentro di noi che non hanno bisogno di dirsi niente per sapersi e riconoscersi.
E che il suo pensiero lo sento, come lui il mio sente, perché ci sono legami sottili che vibrano come i fili di una tela intricata.

Che si sbaglia quando ci si vuol mettere la testa perché la mente non può cogliere il senso di due anime che comunicano.

E che non serve capirlo, l'amore, l'altro, solo coglierlo così com'è.







E poi boh.. Io che parlo d'amore è come Stephen Hawking che parla di atletica leggera.. non è che non si sia in grado di farlo, ma lo scrivente risulta poco credibile.



Ah, dimenticavo, la cosa più importante della vita è provare Amore.

10 commenti:

  1. Bel post, Bab.
    E' vero, alla fine è la cosa più complicata ma anche la più semplice in assoluto...!^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moz!
      Dici bene: amare è semplice! Vedi questo mancava nell'elenco!

      Elimina
  2. A me sembra che questo tuo scritto risulta molto credibile, oltre ad essere così immediato e bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Diamanta.. mi fai arrossire davanti la tastiera.

      Elimina
  3. Brava, continua, non smettere!

    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscendomi non credo che smetterò mai..

      Eheheheh

      Elimina
  4. Per amare davvero un altro, bisogna prima di tutto amare incondizionatamente sé stessi

    non sono d'accordo...a volte per amare se stessi puoi aver bisogno di altri...perche migliori e vedi tutto con occhi diversi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento esige una risposta complessa e l'avrai. Brava ti sei beccata una mail o un post dedicato, credo il post perchè non ho la tua mail :)
      Ma non adesso che ho il cervello bloccato.

      Però ti do pienamente ragione su una cosa che hai scritto: l'amore aiuta a migliorarsi e a vedere/vedersi con occhi diversi.

      Il concetto di "bisogno" in relazione all'amore per se stessi invece non mi piace, perché sottintende il delegare ad un altra persona la stima che hai di te.
      Comunque, come dicevo appena ordino meglio le idee lo scrivo.

      Grazie per il commento stimolante

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post. Non trovo le parole giuste e quindi cito Woody Allen
    "È meglio amare o essere amati? Nessuna delle due se il vostro colosterolo é più di seicento."

    RispondiElimina