Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


lunedì 25 maggio 2015

Sui ladri e i delinquenti

Se uno deve fare il ladro o il delinquente gli conviene farlo bene
il buon delinquente, quello bravo -che ha anche la mia stima- è quello che riesce a non farsi prendere perché ragazzi, è inutile dirlo, ci vuole stoffa, ci vuole fegato a fare quel mestiere che in tanti denigrano.

E farlo bene è ancora più complicato!
A truffare e a farsi prendere sono bravi tutti,
ma il vero genio riesce a farla franca, sempre.

E quelli sventurati che finiscono scoperti?
Meritano una doppia condanna poiché sono stati due volte stupidi:
quando hanno deciso di offendere il senso comune di civiltà, frodando
e quando si sono fatti beccare, perché non sono stati bravi neanche a nascondersi...

allora quelli così devo essere puniti con il massimo della pena!!

Nessun commento:

Posta un commento