Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


lunedì 13 marzo 2017

Filosofia del liberalismo sessuale


Avrei dovuto scrivere questo disclaimer molto tempo fa, ancora adesso -non solo nel mondo virtuale, ma anche nella vita reale- la gente mi fa discorsi strani, che io definirei ottusi e perbenisti, oltre che ipocriti e insensati.

Premesso che:
provo genuina curiosità e interesse verso il sesso in generale, le pratiche e tutte le possibili varianti
parlo di atti tra persone maggiorenni, consenzienti, in grado di intendere e di volere.
mi rivolgo ad un pubblico -tu che stai leggendo ne fai parte- che si suppone essere dotato di discernimento.


Io, dal mio personale, individuale, soggettivo, punto di vista, credo che:


È sporco il sesso?
Certo, ma solo se è fatto bene.




1# Nel sesso non c'è niente, e intendo proprio NIENTE, di sbagliato, degradante, sporco, umiliante, immorale, volgare o riprovevole.
Ci sono cose che piacciono e cose che non piacciono.
Non c'è niente di strano, di sbagliato o di eccentrico nello scrivere, nel parlare o nel fare sesso come uno meglio crede, con chi meglio crede.
Per gli stessi motivi non ho mai giudicato nessuno per la sua condotta o per le sue richieste: nell'eros tutto è lecito, scartare a priori delle possibilità senza provarle è limitante, non solo per se stessi.
L'erotismo è una grande opportunità di crescita soprattutto per la coppia e per l'individuo all'interno della relazione.
Ma anche parentesi di libertinaggio sono un'opportunità di crescita personale importante soprattutto rispettando il secondo punto:

2# Si deve avere coscienza delle proprie azioni, delle situazioni in cui ci si trova, delle persone che  si frequentano e delle possibili conseguenze: è opportuno essere prudenti e salvaguardarsi.
All'atto pratico: non porto i ragazzi a casa, ho i profilattici in borsa, non mando foto mie in giro, non lo faccio via cam e non mi faccio filmare.
Ovviamente una o più deroghe a quanto sopra scritto sono sinonimo di -si spera sempre ben riposta- fiducia..

3# La fiducia è tutto, se per me è necessario avere fiducia è altrettanto necessario che il mio partner possa fidarsi di me.
Non è concepibile mentire sulle frequentazioni, né come numero né come tipo -anche per ragioni epidemiologiche- non fingo di essere la Beata Vergine per compiacere l'ego di qualcuno o per sembrare una brava ragazza o tanto meno per conquistare qualcuno, non l'ho mai fatto e a costo di perdere potenziali spasimanti -cosa già accaduta- non credo che lo farò mai. 
Non mi piace l'idea di fingere di essere qualcuno di diverso da me. Mi sembra una gigantesca ipocrisia.
E in ultima analisi penso che se una relazione dovesse approfondirsi e dovesse nascerne qualcosa, dalle omissioni e dalle bugie nascerebbe su presupposti sbagliati.

4# Per quanto scritto al punto sopra è una conseguenza naturale che per me il sesso sia una forma di libera espressione della propria persona e della propria personalità.
Il modo in cui lo faccio, i tempi e i ritmi che seguo, sono l'espressione più diretta e sincera del mio modo di essere e del modo di essere in relazione con l'altro.
Il sesso fa emergere le insicurezze, i bisogni e gli istinti più profondi, ed il modo in cui queste si affrontano e si comunicano è rivelatore dell'indole di ognuno. 
L'erotismo è la comunicazione più intima in cui scoprire l'altro lasciando che l'altro conosca noi.
Senza barriere. Senza preconcetti e senza pudori inutili.
Motivo per cui, quando si arriva al dunque, si dovrebbe essere sempre molto sinceri e aperti sulle proprie preferenze, senza nascondersi e senza scendere a compromessi che lasciano inappagati.

5# Nelle questioni di coppia il sesso è la cartina tornasole della relazione. Nonostante la chimica, l'attrazione e l'amore ci si accorge facilmente delle differenze o delle similitudini di carattere che cozzano e quelle che invece si amalgamano perfettamente. Le cose che ci piacciono, quelle che ci facciamo andar bene ma che ci stanno strette e che alla fine soffocano.
È il momento di apertura e di accoglienza, Siamo accettati e accettiamo l'altro esattamente così com'è, perché ci piace più di quanto non si piaccia lui stesso, non è troppo basso, o troppo grasso, o troppo magro o stempiato o brutto. è perfetto.
Dal sesso si vede chi dei due è quello forte, chi da e chi prende, chi si piega di più alle esigenze dell'altro -quando l'ideale sarebbe venirsi incontro a metà strada- chi è debole e rimane attaccato all'altro per fragilità.

6# Non esiste l'amore senza il sesso fatto bene. Il corpo è uno strumento del cuore.
La carnalità non è il centro del rapporto di coppia, ma è un pilastro fondamentale e deve essere usato per costruire complicità, dialogo, l'unione. È il terreno di confronto paritario che dovrebbe spronare tutti a dare, a farlo di più e a farlo meglio.



Tipico esempio di coppia duratura

Spezzo una lancia a favore del mio ex, sotto le lenzuola eravamo una grande coppia.
Innovativi, vivaci, c'era molto impegno e grande comunicazione.
E nonostante la nostra invidiabile complicità, se avessi dato ascolto all'istinto, al sesso
anziché pensare all'amore, mi sarei risparmiata molte sofferenze.
Sex is the key to happiness.

Ho fatto riferimento soprattutto alle esperienze di coppia perché è all'interno del rapporto di coppia stabile che il mio senso della libido è cresciuto e si è sviluppato. Ed è all'interno del rapporto di coppia che il sesso trova il suo pieno valore, la sua completezza. A mio parere.
Farlo senza complicazioni è molto appagante, non cambierei per niente al mondo, ma se oltre alla complicità e all'alchimia del momento c'è l'amore, il legame, allora l'esperienza acquista una dimensione diversa.


L'amore è la risposta,
ma mentre aspettate la risposta,
il sesso può suggerire delle ottime domande.


e comunque: il pane a chi non ha i denti...Menza parola.

15 commenti:

  1. Risposte
    1. S, modestia a parte sono meritevole di tanta acclamazione :D

      Elimina
  2. Come non essere d'accordo? Ottimo articolo!

    RispondiElimina
  3. Come non essere d'accordo? Ottimo articolo!

    RispondiElimina
  4. Vedi come stavano bene adamo ed eva prima che arrivasse la biscia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non capisco il riferimento biblico e zoologico.. Se ti riferisci al pudore, posso assicurarti che può essere superato senza troppi drammi.

      Tante paranoie e poca volontà di mettersi in discussione, troppo poco amore, questo è il problema!!!

      Elimina
    2. il riferimento biblico era giusto per dire che loro dovevano campare in eterno accoppiandosi continuamente se non fosse arrivato il "male" sottoforma di serpente tentatore. Questo secondo le scritture da quanto ricordo pur non essendo un fan della bibbia, per usare un eufemismo.

      Le paranoie o seghe mentali sono uno dei crucci dell' umanità moderna e progredita. Fino a quando gli esseri umani hanno vissuto dello stretto necessario non esistevano le paranoie. Io non so se ci sia, come scrivi tu, troppo poco amore. Sono certo che manchi il rispetto, e non per fare l'uccello del malaugurio ma non vedo il bicchiere mezzo pieno per il futuro...

      Elimina
    3. Da donna posso solo che concordare sul fatto che spesso e volentieri si manchi il rispetto..
      Nonostante io non sia una di facili costumi, ti assicuro che è molto frequente venire trattata in modo superficiale in virtù delle mie idee liberali..

      Comunque.. mi trovi praticamente d'accordo anche sul fatto che le sovrastrutture sociali hanno portato molte complicazioni alla vita "naturale". Ma il progresso implica sovrastrutture complesse che però dovrebbero adattarsi all'indole per certi versi ancora animale dell'uomo.

      Elimina
    4. Vieni trattata in modo superficiale perché sei donna. È questo che le femministe dell'8 marzo dovrebbero capire.

      Elimina
  5. L'ultima ragazza con la quale ho fatto sesso è carina e gentile.
    Se la vedi vestita la trovi elegante e longilinea, neppure troppo sexy.
    Nella nudità, nell'atto, è una spirale di forme, espressioni che nega ogni semplificazione.
    Ti sorride dolce e maliziosa.
    Scoprirla così diversa, scoprirvi così diverse e segrete, è ciò che davvero mi anima.

    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa ricerca anche nel sesso :)

      MI piace il modo in cui nobiliti tutto

      Elimina
  6. >All'atto pratico: non porto i ragazzi a casa, ho i profilattici in borsa, non mando foto mie in giro, non lo faccio via cam e non mi faccio filmare.

    un lui rimase uno meravigliato che io portassi profilattici e lubrificanti in borsa mah!!!
    mi è capitato di mandare foto mie, spero sia ancora una persona seri:P a tenerle per se.
    ovviamente no filmati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà le regole su scritte le ho infrante tutte, ma con persone di cui mi fido.
      Speriamo che anche il tuo sia meritevole di fiducia, altrimenti bobbittizzazione immediata!!!

      Oltre che una bella denuncia, che non fa mai male.

      Elimina