Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


mercoledì 30 marzo 2016

Lo vuoi quel Kiwi?


No, non sono in tema di scioglilingua oggi...
Oggi voglio fare una cosa che non ho mai fatto prima,
una cosa che mi spaventa ma che mi incuriosisce da matti,
una cosa che so già dove mi porterà,
ma non so ancora in che modo arriverà al finale.
Scopriamolo!


Ho conosciuto il Kiwi su un sito si è trasferito da poco in città, non conosce nessuno ed ha bisogno di una mano con la lingua perché il suo italiano non è molto fluente.

Non sono iscritta ad un sito di incontri, non mi piace incontrare sconosciuti, sono molto diffidente -con qualche mania di controllo- e leggermente paranoica: infatti potrei finire nelle mani di un serial killer, uno stalker, uno stupratore, un violento e potrebbero trovare il mio corpo tumefatto affogato in un fosso.
Oppure potrebbero non trovarlo affatto.
In entrambi i casi non mi va particolarmente a genio l'idea.

Per la verità risuona in me la paura degli sconosciuti fin dal tempo del "non accettare caramelle.."; da quell'epoca ad oggi mia madre ha compiuto una perfetta opera di lavaggio del cervello misto a terrorismo psicologico sistematicamente ripetuta giorno per giorno, anno dopo anno..
Non gliene faccio una colpa, le sue premure mi madre mi hanno tenuta lontana dai guai, dagli stalker -e soprattutto fuori dai fossi- fino ad ora..


- mi piaci!-
Tipo di uomo che sicuramente incontrerei ad un appuntamento al buio. secondo mia madre


Ed io che sono stata tanti anni avvolta dal pensiero del mio unico amore ora scopro di volere qualcosa di nuovo, diverso ma di non essere esattamente un cuor di leone. 
Prima ero terrorizzata all'idea di lasciare e rimanere da sola..
Ora sono terrorizzata dall'idea di confrontarmi con una persona nuova.
In più c'è da dire che non sono mai uscita con uno sconosciuto e non sono mai andata ad un appuntamento al buio. 
MAI.
Quindi non ho la minima idea di cosa fare/cosa aspettarmi/come comportarmi.

Per ora ci sono stati un paio di email, facebook e molti messaggi dai quali sono palesi intenti poco amichevoli... -ok, I can handle it-.
Nella foto profilo su whatsapp è carino assomiglia vagamente a Michael C. Hall -che per chi non lo sapesse, è il granfigodellamadonna che ha interpretato Dexter Morgan... ha ma non mi faccio illusioni-.
Unica nota negativa, la sù detta foto, in cui sembra tanto carino, è il dettaglio di una più grande in cui sorride felice al fianco di una Gran Figa Bionda che non sembra affatto sua sorella ;) quindi sarà fidanzato in cerca di evasione, ma mente spudoratamente a riguardo.

Vabbè, un caffè in centro alle 4 del pomeriggio non ha mai ucciso nessuno. 
Nel quadro generale della mia vita: amore fallimentare, trombamico coi problemi d'ammore... Direi che un appuntamento al buio sembra un valido diversivo..



 Per il resto suppongo che superato l'impatto la vera faccia del tipo, dopo i primi 30 minuti l'appuntamento sia uguale a tutti gli altri, quindi servono solo tre cose: personalità, lucidalabbra e tanto, tanto mascara!




Nessun commento:

Posta un commento