Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


sabato 11 aprile 2015

Il Padrone (di casa) | Provoloni di terza età

Ieri è venuto il padre della proprietaria della casa in cui vivo qui a Torino perché si è rotto il vetro di una finestra (quella da cui ho visto il pipino del vicino) e bisognava prendere le misure per ordinare gli infissi nuovi.

Un bel signore che sarà stato sui 70-75 anni, alto, con i capelli argentati, gli occhi verdi, chiarissimi, vivaci e furbi.
Inizialmente parla con gli altri ragazzi della casa -io ero in déshabillé, giacché non aspettavamo la sua visita- ma ero curiosa di conoscerlo, sicché mi sono vestita celermente e gli sono andata in contro per salutarlo e presentarmi -essendo "la nuova arrivata"ormai da quasi un'anno- .
Sarà stato il mio raggiante sorriso, la mia chioma selvaggia che biondeggia alla luce del sole o più probabilmente il leggins nero che non lascia dubbi su cosa ci sia sotto, fatto sta che il nostro arzillo vecchietto, dopo una tiepida presentazione iniziale:
-"Sono Barbara, la nuova coinquilina",
-"Piacere, sono il signor Re dei Provoloni"
 prorompe con un'esuberante:

 "oh, vediamo la targa!"

e così facendo, con la stessa mano che gli avevo porto per salutarlo mi invita a fare una giravolta su me stessa per mostrare la mia targa..

e sì,
io l'ho fatta!

Ho fatto la giravolta e gli ho fatto vedere la Culotte!

"non c'è che dire, è proprio nuova!"



flirtare con un ultra settantenne FFF-fatto!

1 commento:

  1. Indubbiamente la Primavera ti sta innescando gli ormoni ... ;-P
    È comunque encomiabile che sia riuscita a far felice quel signore anziano , anche se , magari , adesso gli fa male il provolone ...

    RispondiElimina