Seguimi, lettore!
sia recisa la lingua infame al mentitore che ha negato l'esistenza
di un amore autentico, fedele sulla terra!


Segui me , mio lettore, soltanto me, e ti mostrerò un simile amore


. . .


Le mie letture

Qui trovate una banale carrellata di titoli. Che possono dirvi niente, ma che possono dirvi tutto.


Le mie prime letture
I libri che mi hanno tenuto compagnia dagli 8 ai 13 anni.

I ragazzi della via Paal
Le avventure di Pinocchio
Il giornalino di Gian Burrasca
Il settimanale fantasma
La nonna sul melo
Omicidio sul canadian express
La vendetta di Debbora con due "b"
Il tesoro del vecchio mulino
Professione fantasma
La donna meccanica
Piccole donne & Piccole donne crescono
Pollyanna & Pollyanna cresce
Le avventure di Huckleberry finn
Una boutique per Patrizia
La bambina dal cappotto rosso




Letture per dovere e per diletto dal liceo in su..
Sistemate alla bell'e meglio per nazionalità degli autori ci sono grandi titoli ed emeriti sconosciuti,
Ho spaziato un po tra tutti i generi ma prediligo la letteratura classica alle letture contemporanee. Ma magari un giorno di questi cambio idea.
Reperisco i libri dagli scaffali di mia madre, dalle bancarelle di libri vecchi o dal rigattiere e solitamente non ci spendo più di qualche euro.
Un buon libro è quello che mi fa dimenticare dove sono e mi fa entrare in altra dimensione.



2016:
Il sole nudo
Cime tempestose
L'abazia di Northanger
Venere in pelliccia
A study in scarlet
Storia di O
L'arte di amare
9settimane e mezzo



Lo strano caso del dottor Jekill e Mr. Hide
A study in scarlet
Nel segno dei quattro
Orgoglio e pregiudizio
L'abazia di Northanger
Il ritratto di Dorian Gray
L'amante di Lady Chatterley
La fattoria degli animali
Il più grande uomo scimmia del Pleistocene
Il signore delle mosche




Dracula
Cime tempestose




Le affinità elettive




Venere in pelliccia




Il fantasma dell'Opéra
Carmilla
Jettatura
Storia di O




Sostiene Pereira




Una giornata di Ivan Denisovič
Il sole nudo




Il nome della rosa -quasi tutto, alla fine mi sono arresa, certe parti sono troppo pallose-
La coscienza di Zeno
Il fu Mattia Pascal
Meglio dirselo
Per amore, solo per amore




Racconti di E.A Poe
Le avventure di Arthur Gordon Pym
Il giovane Holden
L'arte di amare
Misery non deve morire
Dolores Claiborne
L'occhio del male
Incubi e deliri
La torre nera
Il talismano
9 settimane e mezzo




Il postino di Neruda





Raccolte e racconti
Il velo dissolto
L'ospite di dracula
I racconti dell'oltretomba
I racconti del Necronomicon
Il ladro di cadaveri
Racconti, Dickens
Il principe felice, racconti di Oscar Wilde





Poesie
I silenzi
I fiori del male
Poesie d'amore -Apollinare









Libri che voglio leggere/ consigliati/ in giacenza sullo scaffale
Il rosso e il nero
the scarlet letter
Murder on the orient express
A murder is announced
Alice's adventures in wonderland
Through the looking-glass
La montagna incantata
I Buddenbrook
The Great Gatsby
Anna Karenina
I fratelli Karamazof
Cent'anni di solitudine
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Moby Dick
L'isola del tesoro
Memorie di Adriano
1984
Grande fratello
Il maestro e Margherita
Al faro
Lolita
Emmanuelle
Il conte di Montecristo
La signora delle camelie
Il gattopardo
Madame Bovary
Il processo
Bel-Ami
David Copperfiel
Grandi speranze
Alla ricerca del tempo perduto
Amleto
Diario di un seduttore
Harry Potter
La casa degli spiriti
Le notti bianche
Gli arancini di Montalbano
Gita a tindari

5 commenti:

  1. Qual è tra tutti questi, se ce n'è uno, il tuo preferito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domanda molto complicata.. Cambia nel tempo.
      Direi che i miei preferiti sono stati:
      Piccole donne
      Orgoglio e pregiudizio
      L'amante di Lady Chatterley.

      Tre epoche della vita molto diverse.. Ho trovato un pezzo di me in ogni protagonista.
      Anche se adesso sarebbe più adeguato un romanzo su una donna sola in cerca di sé :D

      Elimina
    2. L'amante di Lady Chatterley mi ha deluso. Ne sentivo parlare spesso come di un capolavoro ma non mi ha lasciato molte buone impressioni. Forse mi toccherà rileggerlo con "occhi" diversi. Orgolio e pregiudizio è un gran libro. A me piacciono tutti quelli che ho letto della Austen ma preferisco "Ragione e sentimento".

      Tra i consigli leggo "Il rosso e il nero". Un romanzo meraviglioso. Ho pianto leggendolo. Lo stesso dicasi per "Grandi speranze" ma come per i libri della Austen anche quelli di Dickens mi sono piaciuti tutti. I fratelli Karamazov... ho un certo debole per i romanzi russi!

      Elimina
    3. A mio avviso L'amante di Lady Chatterley parla di liberazione, riscoperta dalla libertà. Io l'ho letto in un periodo in cui venivo fuori da una situazione ormai opprimente quindi l'ho trovato bello perché ha accompagnato la mia "rinascita", risuonavano in me sentimenti di riscoperta della libertà.

      Lo avessi letto in un altro periodo non mi avrebbe trasportato così tanto.
      Accetto i consigli sulle letture sempre di buon grado li metto in elenco "prossime letture" (che farò quando comprerò i libri e avrò finito di leggere quelli attualmente sullo scaffale) :D

      Elimina
  2. orgoglio e pregiudizio è maestoso credo di averlo letto tre volte già.

    RispondiElimina